Corto e mangiatoTensostruttura Lido

Sabato 13 – Ore 19.45

Domenica 14 – Ore 22.00

 

Corto e mangiato è una rassegna di cortometraggi nata nel 2006, coordinata dall’associazione culturale ambasciatore territoriale dell’enogastronomia, e frutto di una collaborazione iniziata tra l’istituto alberghiero Santa Marta, dove insegno, l’azienda agricola Montebello (oggi Girolomoni) ed il comune di Isola del Piano.

Idea originaria comune e filosofia condivisa dell’iniziativa, che ancora oggi anima i nostri intenti, era ed è quella di insistere nelle scuole, sulla tematica della sana e corretta alimentazione.

La collaborazione con la cooperativa Girolomoni ed il comune di Isola del Piano, ci hanno convinto sul filone dell’agricoltura biologica, che in ogni edizione (siamo alla nona) è stata accompagnata da un tema pertinente: prima la biodiversità, quindi l’acqua, la sostenibilità ambientale, il caffè equo-solidale, il vino-bio, fino all’edizione del 2014 sulle energie rinnovabili, che Giovanni primogenito di Gino, ricorda essere attinenti utilizzando le parole del padre: Perchè il tema dell’energia è fondamentale per tutti e che l’agricoltura vi deve fare i conti e un cibo non basta che sia biologico per essere a basso impatto ambientale.

Gino Girolomoni sosteneva che, l’agricoltura biologica è il punto di partenza per ricostruire in chiave sostenibile, ma che non bisogna fermarsi lì. Un azienda agricola e alimentare si deve porre anche il problema innanzitutto del risparmio energetico e poi anche a quello della produzione e dell’utilizzo di energie rinnovabili per il proprio fabbisogno energetico.

Molti conoscono la famosa frase di Wendell Berry ” Mangiare è un atto agricolo “, ma ci si dimentica un’ altro pezzo della sua frase e cioè che ” Mangiare è un atto agricolo e ecologico “.Quando scegliamo i cibi di cui nutrirci ricordiamoci sempre di questa frase.

Ad ogni edizione sono giunti dai 50 ai 70 cortometraggi, provenienti da scuole di ogni ordine e grado, Università, film-maker e associazioni culturali. La maggior parte dall’Italia, da nord a sud, molti anche da Paesi europei ed oltre oceano. Mentre partecipiamo con orgoglio e soddisfazione alla Fiera della sostenibilità, stiamo preparando la nona edizione, che avrà per tema la legalità del cibo. Cogliamo l’occasione per invitare tutti coloro che vorranno partecipare a corto e mangiato 2015, ad inviare i loro lavori, della durata dai 60’’ ai 20 minuti massimo, consultando il sito www.cortoemangiato.com

Paolo Pagnoni (coordinatore della rassegna)

Associazione Ambasciatore Territoriale dell’Enogastronomia